Categorie
Ninfea Piante per laghetto

Nymphaea ‘Manee Red’

La Ninfea Manee Red è una eccezionale varietà rustica per laghetti, tinozze, mini pond, probabilmente la più bella per chi cerca una ninfea il cui colore si avvicina al rosso.

La profondità dell’acqua deve essere di 45-75 cm circa
Un vaso da 20×20 cm è sufficiente.

Un Mastello da 60 litri è sufficiente per la Ninfea Manee Red, ma in questo caso concederei alla pianta un pò di ore d’ombra al giorno da mezzogiorno in poi, per evitare il caldo eccessivo. Basta anche un cespuglio posto di fronte alla tinozza, cercando l’angolazione giusta.

ninfea manee red in mastello da 60 litri
ninfea manee red in mastello da 60 litri
ninfea manee red in mastello da 60 litri

In caso di piccoli contenitori e troppe ore di sole soprattutto nelle ore più calde, ho notato che i petali tendono a danneggiarsi leggermente, soffrendo le bruciature. Questo è dovuto soprattutto al fatto che il fiore spesso sboccia vicino il bordo di plastica del contenitore, che surriscaldandosi causa i danni.

Evidenti danni da bruciatura sui petali di ninfea manee red
danni da bruciatura sui petali di ninfea manee red

Altre foto di Ninfea Manee Red:
https://photos.app.goo.gl/uU9dapqHcbQw8yQS6

Categorie
Piante per laghetto

Sagittaria montevidensis

Imponente pianta palustre annuale alta circa 80-100 cm con foglie sagittate enormi che possono facilmente arrivare a 30 cm.
La Sagittaria montevidensis si farà notare nei vostri laghetti per dimensioni eccezionali.

La più bella fra le specie di Sagittaria, non è molto rustica quindi nelle zone fredde ha difficoltà a svernare all’esterno, mentre nelle zone più miti, lasciandola sommersa con il colletto a 30 cm di profondità (o magari coprendola con un telo), potrebbe superare l’inverno.
In ogni caso la si può moltiplicare senza troppi problemi per seme.

Necessita di vasi almeno 30×30 cm
Profondità del colletto 10-30 cm

Categorie
Piante per laghetto

Hydrocleys nymphoides

Hydrocleys nymphoides, conosciuto anche come papavero d’acqua, è come una piccola ninfea che produce numerosissimi stoloni dai quali si dipartiscono foglie e fiori in grandissime quantità. Le foglie sono carnose, verde lucido. I fiori hanno tre petali di un giallo molto delicato e stami nero-marrone

Questa pianta si dice che tema il gelo, a Roma sud fino ad oggi non ho avuto problemi, in ogni caso basterà tenere il vaso 30 cm sommerso per proteggerla dal ghiaccio.

Lasciata libera di espandersi può allargarsi molto, per tenerla più contenuta io la pianto in vasi 30×30 cm nei quali tengo la terra circa 7-8 cm più bassa rispetto al bordo del vaso. In questo modo il papavero d’acqua tendendo a svilupparsi sulla superficie della terra, rimane confinato in gran parte nel vaso formando una bella isola verde.

Categorie
Piante per acquario Piante per laghetto

Lemna trisulca

La Lemna trisulca è una galleggiante che cresce sotto la superficie dell’acqua creando dei bei cuscini di foglioline nei quali piccoli pesci ed altri esseri viventi possono trovare riparo.

[simple_google_photos_grid album-url=”https://photos.app.goo.gl/bdKkzeR5fbE5Nde78″]

Ho provato questa pianta sia in acquario che in bonsai pond con ottimi risultati. Niente a che vedere con l’invasiva lemna minor, sia per bellezza che per facilità di gestione.

  • Pianta galleggiante
  • Pianta ossigenante
Categorie
Piante per laghetto

Dulichium arundinaceum

Il bambù nano acquatico, ovvero Dulichium arundinaceum, è una pianta palustre che conferisce un aspetto orientale al laghetto. Perfetto per il vostro giardino acquatico zen.

Le sue foglie verde brillanti sono una vera rarità, i suoi steli raggiungono una altezza di 40 cm.
Devono essere piantate vicino la riva, sotto il pelo dell’acqua a massimo 5 cm di profondità, in vaso (che donerà l’effetto zen) o con le radici direttamente nel limo (per un aspetto più selvatico).
Gradisce l’ombra, ma dopo un periodo di ambientamento esplode in tutta la sua bellezza anche sotto il sole.

Categorie
Piante per laghetto

Colocasia esculenta antiquorum illustris

La Colocasia antiquorum illustris è probabilmente la pianta che più di tutte, con le sue maestose foglie, dona eleganza al vostro laghetto.

[simple_google_photos_grid album-url=”https://photos.app.goo.gl/qeXZDsDjej85Ku2D6″]

Esposizione

Come molte piante palustri ama l’ombra, le mie piante in ogni caso sono ambientate a stare tutto il giorno sotto al sole.

Temperatura

Tollera il gelo per brevi periodi. Non dovrebbe scendere sotto i -5°C.
Le mie piante nella zona di Roma sud svernano tranquillamente all’esterno.
In caso di freddo eccessivo si può riparare il vaso in casa o in un garage al buio.

Impianto

Come la maggior parte delle piante da terreno umido, la terra del vaso può essere leggermente sommersa dall’acqua, ma non più di 5 cm.

Vaso

Un vaso 30 x 30 cm è il minimo indispensabile per questa grande pianta,

Categorie
Piante per laghetto

Phalaris arundinacea variegata

La Phalaris arundinacea variegata è una pianta graminacea che predilige terreni umidi, possibilmente ma non necessariamente lontano dal sole nelle ore più calde dell’estate. La Phalaris arundinacea variegata forma cespugli compatti

Puoi consultare la lista delle mie piante da laghetto e la guida al loro mantenimento a questa pagina: https://www.acquapet.it/piante-da-laghetto/
Non tutte le mie piante sono disponibili, puoi chiedermi informazioni attraverso la pagina contatti.

Acquista Phalaris arundinacea variegata online: https://www.subito.it/giardino-fai-da-te/phalaris-arundinacea-variegata-roma-305808137.htm

Categorie
Piante per laghetto

Carex pendula

Carex pendula è una pianta perenne rizomatosa che forma splendidi cespugli verdi. I cespugli di Carex pendula sono molto verdi soprattutto se posti all’ombra.

Puoi consultare la lista delle mie piante da laghetto e la guida al loro mantenimento a questa pagina: https://www.acquapet.it/piante-da-laghetto/
Non tutte le mie piante sono disponibili, puoi chiedermi informazioni attraverso la pagina contatti.

Categorie
Piante per laghetto

Ludwigia peploides subsp. montevidensis

Ludwigia peploides subsp. montevidensis è una pianta erbacea perenne resistente al freddo con stupendi fiori gialli

La Ludwigia peploides subsp. montevidensis fiorisce da giugno ad ottobre a patto di tenerla su terreno umido (o vasi leggermente rialzati rispetto il livello dell’acqua del vostro laghetto).
Se invece la tenete con la terra leggermente sommersa, questa Ludwidgia avrà un portamento strisciante/galleggiante con foglie tondeggianti e non produrrà fiori.

Se invece viene tenuta in vasi leggermente sommersi assume un andamento strisciante sulla superficie dell’acqua e non produce fiori.

Puoi consultare la lista delle mie piante da laghetto e la guida al loro mantenimento a questa pagina: https://www.acquapet.it/piante-da-laghetto/
Non tutte le mie piante sono disponibili, puoi chiedermi informazioni attraverso la pagina contatti.

Acquista la Ludwigia peploides subsp. montevidensis online: https://www.subito.it/giardino-fai-da-te/ludwigia-peploides-ssp-montevidensis-roma-305813419.htm