Categorie
Pesci acquario

Ancistrus lemon long fin L144 blue eye

Questo Loricaride sudamericano non esiste in natura e si trova solo nell’hobby, inoltre è di origine incerta. Solitamente viene venduto con il numero L144, sebbene il vero pleco L114 sia una specie diversa (conosciuta con il nome di L144 ancistrus temminckii).
Gli Ancistrus lemon long fin blue eye di solito si riproducono facilmente in acquario.

Alimentazione:

Si tratta di una specie onnivora che necessita di una dieta a base vegetale. Bisogna evitare di somministrare proteine ​per un periodo ​prolungato.
Io ho provato cetrioli, zucca, zucchina, gambi di asparagi, foglie di spinaci, gambi di broccoli, carote, lattuga. Potete provare anche altre verdure, meglio se sempre leggermente sbollentate. Dopo 24h bisogna rimuovere quelle avanzate perché vanno in decomposizione.

Altri consigli per l’allevamento:

Gli Ancistrus prediligono una forte corrente d’acqua, oltre ad una ottima ossigenazione. Preferisce temperature basse tra i 21°C ed i 26°C quindi possiamo tenerli senza riscaldatore o ocon il riscaldatore impostato al minimo (circa 17/18°C).
Come tutti gli Ancistrus è un pesce leggermente territoriale Consiglio di fornirgli un legno e diversi nascondigli.
La variazione longfin potrebbe essere più incline alle malattie, quindi serve una buona accortezza nella pulizia del fondo.

Sinonimi:

Ancistrus lemon long fin L144 blue eye è anche conosciuto come pleco L144 pleco, falso pleco L144 pleco, Ancistrus lemon pinne a velo.

Categorie
Pesci acquario

Epalzeorhynchos kalopterus

Epalzeorhynchos kalopterus, uno sconosciuto in acquario.

Questo strano pesce baffuto, se tenuto bene è sempre in movimento e molto giocherellone. Epalzeorhynchos kalopterus è conosciuto come Flying Fox fish (ovvero pesce volpe volante),

Si raccontano molte storie su questo pesce, ma chi non lo ha mai allevato in gruppi numerosi non sa di cosa parla.
Si tratta di un discreto mangiatore di alghe, soprattutto sul fondo, sulle rocce e sui legni. Mentre è meno efficace fra le piante morbide, perché la flessibilità delle piante non gli permette di strappare le alghe.
Non bisogna tenerlo in gruppi inferiori agli 8 esemplari, e non bisogna tenerlo con pesci simili a lui; l’acquario ideale è di minimo 100 litri.

Normalmente è un pesce timido che si nasconde tutto il giorno, ma tenuto in gruppo con molti cespugli lo si vede spesso in giro per l’acquario a giocherellare con i suoi simili. Se l’acquario non ha molta luce, anche lui diventa più scuro, quasi come un camaleonte che sfrutta le ombre

Addirittura lo si può vedere far capolino dalle zone più scure, sapendo di essere osservato aspetterà una motivazione più che valida per muoversi.
Il cibo oppure la presenza dei suoi simili sono un buon motivo per muoversi.

Però se vogliamo divertirci con la loro presenza un acquario ben illuminato è sicuramente indicato. E se non li vedete uscire dopo le prime 24-48 ore dal loro inserimento in acquario, probabilmente servono più piante a cespuglio, come le grandi Cryptocoryne che raggiungono i 20 cm di altezza o piante a stelo molto fitte.

Disponibile nei miei acquari, posso cederne un gruppetto se avete un acquario adatto a loro.

Categorie
Guppy

Guppy HB Red Blond

Non avendo trovato i Guppy Half Black Red Blond da altri privati ho deciso di lavorare personalmente a questa selezione. Ancora oggi ogni tanto escono esemplari senza l’half black, ovvero senza la zona rosso scura che va da metà corpo fino alla coda. Per chi vuole lavorare a questa selezione consiglio di rimuovere questi esemplari.
Chi desidera questa mia selezione deve essere a conoscenza di questo aspetto.

[simple_google_photos_grid album-url=”https://photos.app.goo.gl/KyYKURjjVCsMPmj37″]

Categorie
Guppy

Guppy Blue

La particolarità di questa colorazione di Guppy blu è il colore che cambia a seconda di come la luce arriva sul corpo del pesce in acquario.
Nella maggior parte dei casi in acquario la luce colpisce il corpo frontalmente e mette in risalto il celeste della coda. A seconda dei movimenti del pesce la luce potrebbe attraversare la coda dalla parte posteriore, in questo caso appare il giallo verdognolo.

Questi Guppy blu hanno una colorazione celeste chiaro, ma raramente possono nascere esemplari blu scuro.
Hanno una sfumatura rossa al posto del classico half black nella parte posteriore del corpo tra la pancia e la coda, e ogni tanto possono nascere con minuscole macchioline rosse sulla coda.
Gli esemplari maschi di guppy blu hanno anche sfumature rossastre sul corpo nella parte bassa vicino la coda (quello che normalmente viene definito half black, ma in questo caso è rosso).
Gli esemplari femmine di questi guppy blu hanno una coda grande che negli esemplari più vecchi può variare dal blu semi trasparente al nero.

Si tratta di una selezione di Guppy blu molto interessante per la colorazione variegata del corpo, che può essere utilizzata per creare nuove colorazioni accoppiando una femmina blu con un maschio di altra selezione.

Categorie
Guppy

Guppy Tiger

Ad ottobre 2019 sono entrato in possesso di questa splendida selezione di Guppy Tiger.
Il maschio di Guppy Tiger ha una la coda molto grande con colore giallo, rosa, arancio. Il corpo ha un disegno molto variabile, in certi casi è presente un’area iridescente giallo o verde.
La femmina di questi Guppy Tiger ha una coda che ricorda l’halfmoon, abbastanza grande e molto colorata.